Sindbad 2.0

Servizi per la Navigazione e Attività Marittime

Accedi al portale
PROGETTO

Sindbad 2.0

La piattaforma Sindbad 2.0 fornisce servizi personalizzati di supporto alla navigazione professionale (pesca, acquacoltura, trasporto locale), ai servizi costieri e marittimi ed in generale a tutti gli operatori del mare, con l'obiettivo di garantire la sicurezza di chi lavora a bordo e di migliorare l'efficienza delle operazioni. Integra dati eterogenei (modelli numerici, dati radar, sensorialità diffusa, immagini satellitari) e fornisce applicazioni verticali di immediata utilità.

WP 1

Analisi e definizione degli scenari applicativi, delle fonti e delle tecnologie (RI)

Il WP1 è dedicato all'analisi dei nuovi scenari applicativi posti dall’estensione di SINDBAD all'intera componente della navigazione professionale, alla definizione delle tipologie di dati e delle tecnologie di acquisizione che verranno impiegate. Gli obiettivi di carattere generale sono quelli di raccogliere tutte le indicazioni provenienti agli stakeholder, di assicurare l'accesso a tutte le sorgenti informative e concordare un insieme di requisiti per le applicazioni che andranno a comporre l'offerta del portale. Saranno contattati e rappresentati in questa fase stakeholder provenienti da tutti i settori professionali quali la pesca, l'acquacoltura, il trasporto marittimo ed il turismo nautico, in modo da mettere a fattor comune il maggior numero possibile di esigenze.
Attività previste:
Task 1.1 - Definizione dei diversi target di utenza e dei requisiti specifici di sistema
Task 1.2 - Identificazione dell'area di sviluppo del sistema 2.0 e delle relative caratteristiche
Task 1.3 Selezione e specificazione delle sorgenti informative e dello schema di integrazione
Task 1.4 Definizione funzionalità delle applicazioni verticali e dei relativi KPI.

Risultati attesi:
Il risultato principale è una definizione dettagliata dell'architettura, del flusso di dati e delle funzionalità applicative della piattaforma SINDBAD 2.0, già validate dagli stakeholder coinvolti direttamente in questa fase.

WP 2

Caratterizzazione e prototipizzazione delle applicazioni verticali (RI)

Questo WP include le attività tecnologiche di generazione dei dati e prototipizzazione delle applicazioni che andranno a comporre un servizio finale. Si tratta di attività che ereditano dal progetto seminale SINDBAD diversi risultati preliminari e possono quindi essere condotte in modo mirato e senza la necessità di una onerosa fase di esplorazione di troppe soluzioni alternative. In questo senso sarà quindi possibile concentrare in una tempistica compresse una mole notevole di sviluppi. Obiettivo generale è quello di realizzare prototipi indipendenti delle singole funzionalità, testabili e valutabili in modo autonomo, ma già pensate in un'ottica interoperabile.
Attività previste:
Task 2.1 Integrazione della modellazione numerica e di nuovi dati (remote sensing, IoT)
Task 2.2 - Generazione automatica delle mappe di rischio customizzate per la sicurezza a bordo
Task 2.3 - Generazione automatica di mappe a partire da satellite/IoT
Task 2.4 Ottimizzazione delle rotte in termini di sicurezza e sostenibilità
Task 2.5 Stima della deriva con dati eterogenei

Risultati attesi:
Disponibilità di moduli software in forma di prototipale e di report descrittivo di dettaglio delle singole funzionalità.

WP 3

Intercalibrazione dei modelli mediante sensibilità diffusa (RI)

Il WP3 contiene una grossa componente di innovazione rispetto allo stato dell'arte in quanto propone una metodologia operativa in cui vengono validati con dati da campo i diversi modelli utilizzati sia di tipo previsionale per le variabili meteo-marine sia di tipo strutturale per la stima dei moti delle imbarcazioni (accelerazioni). Questo tipo di feedback interno del sistema ha l'obiettivo di permettere un continuo assessment sia della componente modellistica sia della customizzazione degli indici di rischio, basati sempre su una valutazione modellistica dell'impatto delle condizioni meteo-marine sui moti oscillatori delle imbarcazioni.
Attività previste:
Task 3.1 Caratterizzazione hw/sw del dispositivo di campionamento onboard
Task 3.2 Definizione delle modalità di allestimento delle imbarcazioni
Task 3.3 Algoritmi di analisi dei dati d'onda ed accelerometrici per intercalibrazione
Task 3.4 intercalibrazione e interoperabilità di dati eterogenei da piattaforme fisse e mobili

Risultati attesi:
Disponibilità di un prototipo hardware/software di sensore installabile a bordo e del progetto di un kit di installazione, con relativa documentazione, nonché descrizione di dettaglio delle procedure di analisi dati e di intercalibrazione dei modelli.

WP 4

Architettura generale della raccolta datie dei servizi (RI)

Descrizione:
Il WP4 è dedicato alla progettazione della architettura generale di SINDBAD2.0, che include il portale unificato di accesso con le sue interfacce diversificate, i singoli nodi di calcolo che eseguono le specifiche applicazioni e l'infrastruttura di raccolta e comunicazione dei dati che permette di gestire tutto il processo in modo fluido e responsivo. L'obiettivo finale è di produrre, a partire da quanto oggi esiste già, un progetto che consenta l'introduzione graduale delle nuove funzionalità in modo da garantire sempre l'elevata capacità di risposta che si richiede per un servizio online. In questo senso andranno attentamente organizzate le attività computazionali in modo da precalcolare quanto più possibile dati in background e mantenere online solo le customizzazioni richieste dalla specifica query fatta al sistema.
Attività previste:
Task 4.1 Definizione architettura di raccolta dati e dell'infrastruttura cloud di supporto
Task 4.2 Caratterizzazione dei singoli nodi computazionali e delle modalità SaaS
Task 4.3 Analisi delle architetture HPC per la computazione intensiva
Task 4.4 Studio delle interfacce multi-device e multi-utente per l'uso onboard-on field
Risultati attesi:
Architettura definitiva, la descrizione della struttura hardware/software dei moduli componenti e delle loro interazioni, e la definizione del workflow complessivo.

WP 5

Integrazione delle componenti e della comunicazione (SS)

L'attività è diretta allo sviluppo sia della piattaforma infrastrutturale ovvero alle soluzioni hardware e software per ospitare i dati e le informazioni (oceanografici, idrologici, meteorologici), alla definizione dei parametri funzionali, nonché alla progettazione e messa a punto di un database in grado di gestire il flusso dei dati in entrata ed in uscita. Le soluzioni individuate permetteranno la messa in opera di una infrastruttura per la gestione delle informazioni acquisite in modalità distribuita, che in particolare potranno essere georeferenziate, aggregate, integrate nel dimostratore del progetto e, allo stesso tempo rese disponibili in modo unificato attraverso la piattaforma accesso web o in modalità mobile. Il WP ha quindi lo scopo di realizzare gli strumenti progettati nell'ambito dei WP precedenti, in particolare si andranno a realizzare le diverse interfacce del sistema, siano esse rivolte all'utenza finale (computer human interface) che a servizi (machine to machine). In particolare durante lo sviluppo dell'OR si andranno a definire quelle che sono gli strumenti di accesso e divulgazione dei dati (piattaforma web, app mobile), gli strumenti di aggregazione periodica dei servizi rivolti alle diverse classi di utenti (accesso personale, dati e cruscotti personalizzati, ecc.)
Attività previste:
Task 5.1 Sviluppo della infrastruttura di archiviazione e comunicazione
Task 5.2 Sviluppo delle applicazioni verticali
Task 5.3 Sviluppo delle interfacce multi-device
Task 5.4 Test di integrazione del sistema completo

Risultati attesi:
Il prodotto finale del WP è costituito dalle versioni di SINDBAD2.0 per le diverse tipologie di device, che sono essenzialmente tre: prototipo di APP per PC desktop/laptop, prototipo di APP per tablet e prototipo di APP per smartphone.

WP 6

Test della piattaforma integrata e valutazione dei risultati (SS)

L'obiettivo della attività conclusiva è giungere ad una valutazione di usabilità della piattaforma in tutte le sue accezione, e quindi legata sia ad aspetti tecnologici (responsività, qualità delle immagini, continuità operativa, ecc.) sia ad aspetti di usabilità da parte delle diverse classi di utenza (sinteticamente contenuti nel concetto di user experience). Per un servizio rivolto ad un'utenza molto diversificata ed orientata all’uso onboard quale SINDBAD 2.0, questo aspetto diventa preponderante in quanto un ottimo servizio tecnologico ma di usabilità modesta rimane di fatto un prodotto di nicchia per "esperti". In parallelo il WP include anche le attività propedeutiche alla exploitation commerciale dei risultati.
Attività previste:
Task 6.1 Dimostrazioni sul campo agli stakeholder
Task 6.2 Raccolta feedback e valutazione della user experience
Task 6.3 Allestimento sistema per l'uso continuato
Task 6.4 Accordi di commercializzazione e gestione IPR

Risultati attesi:
Assessment della piattaforma ottenuta in base all'analisi dei feedback degli utenti.

DATA ACCESS

La Piattaforma

Sindbad 2.0 opera in maniera fortemente integrata garantendo lo scambio di informazioni con l'esterno. L'utente può accedere alla piattaforma attraverso un'interfaccia web/app che permette l'interazione con il data base in cloud, il modulo centrale di gestione e visualizzazione, il modulo di interazione con le unità di controllo di terra, il modulo di interazione con le unità di controllo di bordo, il modulo di gestione dell'integrità del dato e il modulo di elaborazione degli indici di prestazione.

Accedi alla piattaforma

Comfort e sicurezza per la navigazione nel Mar Ligure

PARTNER

Scopri la rete di innovazione di Sindbad 2.0

CONSULENTI SCIENTIFICI