WP2: Elaborazione ed analisi dati
  • Tipo: Ricerca Industriale
  • Data inizio: 01 Giugno 2018
  • Data termine: 31 Dicembre 2019
  • WP Leader: On AIR
  • Descrizione: L'obiettivo del WP2 è lo studio e la caratterizzazione di metodi di elaborazione ed analisi dei dati meteo-marini, integrati con modelli di imbarcazioni turistiche, al fine di quantificare il grado di rischio/comfort attuale o previsto di una posizione o di una rotta e di selezionare le migliori alternative compatibili. Tali metodi opereranno su una struttura dati unificata in grado di gestire i diversi layer e risoluzioni spaziali e temporali con cui i dati meteo sono resi disponibili.
Attività previste

T2.1 - Metodi di accesso per dati meteo-marini. Per attuare gli obiettivi sopra esposti verranno integrate le informazioni meteo rese disponibili dal WP1, in modo che siano tutte interoperabili ed allineate, utilizzando un formato condiviso (GRIB o NetCDF). Un unico metodo di accesso consentirà di estrarre le condizione meteo attese per un certo punto geografico ad una certa ora, interpolando tra i dati disponibili in modo trasparente, al fine di disaccoppiare la gestione deldato meteo dalle singole funzioni di analisi.

T2.2 - Classificazione e modellazione delle tipologie di imbarcazioni. Verranno classificate le imbarcazioni in modo da poter stabilire, per ogni classe, una funzione obiettivo adeguata e pertinente, relazionata con i dati meteo-marini e con le caratteristiche strutturali dell'imbarcazione (es. lunghezza, dislocamento).

T2.3 - Quantificazione del livello di rischio/comfort della navigazione. A partire dall'unione di dati meteo previsionali e di modelli di imbarcazione, verranno analizzati metodi di calcolo numerico volti a quantificare il grado di rischio ed il comfort della navigazione prevista, in mododa identificare le situazione di criticità nei diversi contesti.

T2.4 - Generazione di suggerimenti operativi. Verranno impostati diversi metodi di ottimizzazione volti a risolvere le criticità per le singole imbarcazioni ed a proporre alternative fattibili. Particolare enfasi verrà posta sulle situazioni di accesso alle strutture portuali, utilizzando i dati ad alta risoluzione, ed alla previsione di eventuali derive dovute ad avaria, utilizzando specifici modelli legati a vento e correnti.


Risultati Attesi

Deliverable D.2: Report di caratterizzazione degli algoritmi di analisi dati e generazione automatica disuggerimenti operativi per la navigazione.